Casa Rossa è un casale padronale del ‘700 che sorge all’interno di una tenuta agricola a Castel Ritaldi, antico paese a pochi km da Assisi, Spello e Spoleto. Fanno parte della proprietà -un unicum suddiviso solo da ginestre, rose selvatiche e muretti a secco -un orto e una grande piscina all’aperto, con solarium attrezzato.Ma, soprattutto, a Casa Rossa ci sono panorami e atmosfere eccezionali. I primi sono un “dono di natura”, merito della posizione a mezza collina e della fitta vegetazione locale, che si squarcia solo per lasciar intravvedere paesi arroccati e castelli. Le seconde, invece, sono… (almeno un po’) merito nostro.

Casa Rossa infatti è stata ristrutturata in modo da rispettare in pieno i suoi grandi ambienti (abbiamo scelto di ricavare solo 8 appartamenti) e la sua storia. Una storia che è diventata anche nostra nella seconda metà dell’Ottocento, quando “il cantante” (in zona lo chiamano ancora tutti così), al secolo Gianfrancesco Angelini Rota, acquistò gli edifici e i terreni di Casa Rossa. Famoso basso apprezzato nei teatri e nelle corti di tutta Europa, soprattutto dallo zar di Russia Alessandro II, Gianfrancesco lasciò le scene nel 1871, scegliendo una vita finalmente tranquilla, da vivere in famiglia e in campagna, a Castel Ritaldi.

Quella pace è intatta ancora oggi, come lo è il legame della nostra famiglia con questa terra. Siamo qui da oltre 150 anni, felici di esserci.

Seguici su Facebook!

casarossa agriturismo